Il Papa pellegrino in Repubblica Democratica del Congo e Sud Sudan

La Sala Stampa della Santa Sede ha annunciato la visita apostolica che vedrà il Pontefice nei due Paesi africani dal 31 gennaio al 5 febbraio del 2023. Nella tappa a Giuba sarà accompagnato dall’arcivescovo di Canterbury e dal moderatore dell’assemblea generale della Chiesa di Scozia

La “tanto attesa” visita ecumenica del Papa nelle riflessioni in corso dei vescovi in Sudan

“In un mondo sempre più polarizzato e diviso, la comunità cristiana sia un lievito di fratellanza e di unità”, le parole del Vescovo di Rumbek, Carlassare.

Papa Francesco in contatto con i leader della Chiesa per realizzare la visita ecumenica in Africa rimandata

Papa Francesco è in contatto con il capo della Chiesa anglicana e con il moderatore dell’Assemblea generale della Chiesa di Scozia per realizzare il loro viaggio ecumenico in Sud Sudan precedentemente rinviato.

Le donne sudsudanesi resilienti meritano pace, rispetto e dignità

Scholasticah Nganda, membro della Congregazione delle Suore della Misericordia e direttrice dei programmi pastorali di Solidarity with South Sudan, racconta la sua esperienza ribadendo la necessità di sostenere le donne e le ragazze sud sudanesi, principali vittime della violenza dei conflitti armati nel loro paese.

Il Sud Sudan e la RDC hanno bisogno che della visita del Papa per la pace e la riconciliazione – Intervista a Sr Maria Carmen Ocón

La rivista Spagnola Revista Ecclesia ha pubblicato un’intervista a Sr Maria Carmen Ocon, vice-presidente di Solidarity with South Sudan.

Discorso per il Cardinal Parolin

Condividiamo con piacere il discorso che Padre Jim Greene, direttore esecutivo di Solidarity with south Sudan e Presidente RSASS, ha scritto per il Cardinale Parolin in visita in Sud Sudan

Parolin a Juba: “Mai più lotte fratricide, non si ottiene la pace con guerra e corruzione”

Il segretario di Stato celebra la Messa nel John Garang Mausoleum Park della capitale del Sud Sudan. Presenti circa 15 mila persone, in prima fila anche il presidente Salva Kiir. L’invito a “disarmare il male e disinnescare la violenza” con i perdono e l’amore. In mattinata incontro con il Consiglio delle Chiese e con i deputati del Parlamento nazionale di transizione.

Cardinal Parolin arrivato a Juba

Il cardinale Segretario di Stato atterrato questa mattina, intorno alle 10.15, a Juba. All’aeroporto, alla presenza del nunzio e del senior advisor del governo, una atmosfera di festa tra suore e donne di diverse tribù che hanno urlato, danzato e cantato.

Il Papa al Congo en al Sud Sudan: voltate pagina e aprite strade di riconciliazione

Nel giorno in cui sarebbe dovuto partire per il viaggio apostolico nei due Paesi africani, posticipato per le terapie al ginocchio, Papa Francesco ribadisce in un videomessaggio la speranza “appena sarà possibile” di incontrare le care popolazioni, che invita a costruire percorsi di “perdono”, “serena convivenza” e “sviluppo”, a “deporre le armi” e a “scrivere pagine nuove di fraternità”, soprattutto per i tanti giovani.

SUD SUDAN: Papa Francesco sceglie il suo rappresentante per la visita a Juba

Papa Francesco sarà rappresentato dal cardinale Pietro Parolin durante la visita ufficiale in Sud Sudan a luglio. Il Pontefice avrebbe dovuto recarsi personalmente a Juba tra il 5 e il 7 luglio, ma la visita è stata rinviata su richiesta dei suoi medici.

Accompagnaci in questo viaggio.

Iscriviti per ricevere le ultime notizie e restare aggiornato sui nostri progetti in Sud Sudan